Reliable power for a sustainable world

28 giugno 2011
Progettati e realizzati in Italia con le tecnologie e i componenti più innovativi presenti sul mercato...
Progettati e realizzati in Italia con le tecnologie e i componenti più innovativi presenti sul mercato, garantiscono la massima protezione, nessun impatto sulla linea di alimentazione e il massimo risparmio energetico. Riello UPS compie un altro passo avanti verso prodotti sempre più tecnologicamente avanzati e con standard qualitativi elevati. Ampliando la propria gamma di UPS Multi Sentry con i modelli da 60-80 kVA con ingresso e uscita trifase con tecnologia On Line a doppia conversione, Riello UPS ha raggiunto nuovi traguardi in termini di efficienza e di riduzioni degli ingombri, ponendosi al top del mercato mondiale per entrambe le caratteristiche. I Riello UPS Multi Sentry 60-80 kVA vanno ad ampliare la gamma attuale che prevede i modelli monofase 10-12-15-20 kVA e i modelli trifase 10-12-15-20-30-40-100-120 kVA. Sono ideali per la protezione di sistemi informatici, data center, apparati di telecomunicazioni, reti informatiche e sistemi critici in genere, dove i rischi connessi all’alimentazione con una scarsa qualità dell’energia, possono compromettere la continuità delle attività e dei servizi con costi elevatissimi, ma offrono l’indubbio vantaggio di un ingombro minimo, che si riduce a soli 0,4 m2. Grazie alla tecnologia utilizzata, Multi Sentry risolve ogni problema di inserimento in impianti dove la rete di alimentazione ha una limitata potenza installata, dove l’UPS è alimentato anche da un gruppo elettrogeno o comunque dove esistono problemi di compatibilità con carichi che generano armoniche di corrente; infatti Multi Sentry ha impatto zero sulla sorgente di alimentazione, sia essa la rete oppure un gruppo elettrogeno. “Avvalendoci delle tecnologie più all’avanguardia – spiega l’Ing. Luca Buscherini, responsabile Marketing di Riello UPS - abbiamo progettato inverter a tre livelli che garantiscono un rendimento complessivo in doppia conversione fino al 96%, che si colloca senza dubbio tra i più alti (se non il più alto) del mercato. Queste soluzioni tecnologiche – prosegue Buscherini - permettono di risparmiare oltre il 50% dell’energia dissipata in un anno, rispetto a un analogo prodotto presente sul mercato”. Particolare attenzione è stata prestata anche alla gestione delle batterie, che è di fondamentale importanza per assicurare il funzionamento del gruppo di continuità nelle condizioni d’emergenza. Il “Battery Care System” adottato consiste in una serie di funzioni e prestazioni che permettono di gestire le batterie di accumulatori al fine di ottenere le migliori prestazioni e di allungarne la vita di funzionamento. La compensazione della tensione di ricarica in funzione della temperatura, per esempio, permette di evitare cariche eccessive e surriscaldamenti delle batterie, il test batterie per diagnosticare in tempo la riduzione delle prestazioni o eventuali guasti, mentre la protezione contro le scariche profonde per evitare il danneggiamento o la riduzione delle prestazioni degli accumulatori. Inoltre, grazie al caricabatteria ad alta frequenza si riduce il valore di “Ripple” a livelli trascurabili, allungando la vita degli accumulatori e mantenendo le prestazioni elevate per lungo tempo. Molta attenzione è stata data alla supervisione e controllo dell’ UPS, Multi Sentry è infatti dotato di un display grafico (240x128 pixel retroilluminato) che fornisce tutte le informazioni, misure, stati ed allarmi dell’UPS in 14 lingue diverse e visualizza forme d’onda e di tensione /corrente (in modalità oscilloscopio) senza la necessità di ulteriori strumenti. A questo si aggiunge una dotazione di interfacce e software e per la comunicazione tra i più completi sul mercato.