Reliable power for a sustainable world

Gamma di Potenza: 800 - 3000 kVA
3:3

Sistema centralizzato

Il by-pass centralizzato si pone come alternativa a quello distribuito. Le due soluzioni raggiungono tecnicamente lo stesso scopo, ovvero garantire la continuità di energia ma con due architetture diverse.
Se è vero che la soluzione con by-pass distribuito è la più diffusa per la sua flessibilità d’impiego e i limitati costi iniziali,
è altresì vero che nel mercato dei medi/grandi datacenter la soluzione con by-pass centralizzato è preferibile per prestazioni
tecniche, impatto a terra e talvolta prezzo, soprattutto nelle grandi installazioni dove impattano anche numero, tipo di protezioni
e i cablaggi dell’impianto.
ll mercato dei datacenter ed in generale delle infrastrutture legate al data-storage è quello che più di tutti è destinato a crescere (in termini di percentuali e volumi) pertanto è importante poter rispondere alle varie esigenze con soluzioni flessibili che si adattino alle crescenti esigenze del mercato in termini di prestazioni e potenza richiesta.

Richiesta di informazioni »

Flessibilità
Il by‑pass centralizzato Riello UPS (denominato MSB) è disponibile in quattro taglie di potenza standard 800, 1200, 2000, 3000 kVA. E’ possibile dimensionare sia soluzioni intermedie all’interno del range indicato, sia soluzioni maggiori a 3000 kVA in funzione delle esigenze del cliente o dell’applicazione.
Il by-pass centralizzato MSB nasce come soluzione integrabile con la serie Master HP; infatti ad esso vengono associati fino a 7 moduli UPS della serie, ovviamente privi del by‑pass statico e della relativa linea by-pass (denominati MHU). In funzione delle esigenze MSB, può essere compatibile anche con la serie Master MPS garantendo perciò una totale flessibilità atta a soddisfare tutte le esigenze di potenza e alimentazione.
Per il bus di batteria Riello UPS, garantisce la stessa flessibilità assicurata per la serie Master HP, pertanto le unità MHU possono funzionare indistintamente con batteria comune o separata.
La taglia MSB da 800 kVA è fornita su armadio omnicomprensivo di interruttore ingresso linea by-pass (SWBY), interruttore uscita d’impianto (SWOUT) e by-pass manuale (SWMB).
La taglia da 1200 kVA è fornita di serie senza interruttore, ma può essere equipaggiata con gli analoghi interruttori, opportunamente dimensionati, previsti per la taglia da 800 kVA (SWBY, SWOUT, SWMB).
Le taglie superiori sono fornite senza interruttore alcuno; le dimensioni ingombranti degli organi di sezionamento per le potenze in gioco sono tali da preferire soluzioni ingegnerizzate ad hoc come parte integrante degli armadi di attestazione e distribuzione dell’impianto ove il by-pass centralizzato e i moduli MHU sono inseriti.

Soluzione ideale per installazioni conUPS in parallelo superiori a 1 MVA
Gli impianti di media-grande potenza, sono spesso costituiti da N UPS in parallelo di piccola, media potenza. E’ chiaro che quanto più grande è la taglia dei singoli moduli UPS o il numero di unità in parallelo, tanto più il cablaggio del sistema risulta complesso ed articolato. Particolare attenzione deve essere prestata alla lunghezza della linea di alimentazione dei singoli by-pass UPS, tale per cui dai punti comuni esse siano equidistanti; variazioni anche minime delle impedenze di linea del singoli by-pass possono generare problemi di equipartizione corrente fra gli UPS qualora eroghino da by‑pass e relativa sovracorrente sui cavi, tale da far intervenire inopportunamente le protezioni e generare calore, con il risultato finale di minare la continuità di energia e aggravare i consumi energetici per il raffreddamento d’impianto.
Il by-pass centralizzato di Riello UPS (MSB) è la soluzione ideale che elimina tutte le criticità legate alla ripartizione di energia fra le linee di by-pass. Qualora attivato, tutta l’energia transita per un singolo modulo bypass statico garantendo:
• Elevata affidabilità
• Migliore efficienza energetica
• Eccezionale capacità di sopportazione di cortocircuito a valle dell’impianto
• Controllo centralizzato d’impianto sia per quanto riguarda l’accessibilità alle informazioni di sistema, sia per quanto riguarda la manovrabilità dal momento che il sistema è equipaggiato con un singolo by‑pass manuale d’impianto.
Optando per la soluzione con by-pass centralizzato, le singole unità MHU sono sprovviste di by-pass statico integrato al loro interno, eliminando così componenti critici (circuito statico e relative protezioni linea quali sezionatori e/o fusibili); ciò si traduce anche in un minor costo d’installazione in quanto vengono eliminati i cablaggi delle linee di alimentazione ausiliaria  dei singoli moduli.
I vantaggi menzionati crescono esponenzialmente all’aumentare delle potenze in gioco e del numero di moduli, per cui la soluzione con by-pass centralizzato risulta tecnicamente ed economicamente preferibile per potenze superiori al megawatt.

Alta affidabilità di sistema
Se paragonata alla soluzione con by-pass distribuito e un numero considerevole di moduli UPS in parallelo (maggiore 4) la soluzione MSB riduce notevolmente la componentistica (SCR, interruttori, elementi controllo dei singoli by-pass statici, induttanze di accoppiamento) con conseguente aumento dell’affidabilità di sistema.

Erogazione da linea by-pass: modalità “ON Line”
Recenti filosofie progettuali dei datacenter spingono a far funzionare i sistemi su linea di by-pass non solo in caso di emergenza, ma in alternativa alla modalità ON Line”, aumentando così l’efficienza del sistema. Pertanto la circolazione dell’energia attraverso un’unica linea (by-pass centralizzato) elimina tutti i problemi legati alla ripartizione della corrente che dev’essere assicurata in caso di funzionamento di moduli UPS in parallelo con by‑pass distribuito. Maggiore è la taglia dell’UPS, esponenzialmente maggiore è il rischio che minime differenze d’impedenza della linea by-pass generino elevati  quilibri di circolazione delle correnti, con seri rischi di intervento delle protezioni, che pregiudicano la continuità di erogazione dell’energia. Nel by-pass centralizzato il circuito statico è unico ed indipendente e la corrente fruisce in un unico canale, garantendo immunità ai problemi di iterazione fra le singole unità UPS.

Erogazione da linea by-pass: caso emergenza
Il by‑pass statico nasce come dispositivo di supporto atto a garantire la continuità di energia nel caso di guasto inverter.
Nel caso di N UPS in parallelo il guasto di un singolo modulo inverter dovrebbe autoescluderlo dal parallelo, garantendo il buon funzionamento delle altre unità e l’affidabilità d’impianto.
Pertanto la commutazione automatica su by-pass avviene solo qualora vi sia un serio guasto sugli inverter o per causa di forze maggiori esterne, tipo un corto circuito in uscita all’impianto.
Questi eventi sono tanto rapidi quanto imprevedibili e in funzione della potenza disponibile sulla linea generano correnti di cortocircuito che possono essere elevatissime. In caso di parallelo distribuito ove N by‑pass statici sono in parallelo minime differenze (anche nell’ordine di frazioni di millisecondo) possono generare transitori incontrollati e circolazione di correnti fra le unità UPS, tali da far intervenire le protezioni o talvolta danneggiare i tiristori di by-pass.
Gli UPS Riello sono dotati di logiche sofisticate di controllo del parallelo che assicurano sincronismo fra le varie unità in parallelo in tutte le condizioni di funzionamento. Il by‑pass centralizzato Riello MSB, comunque, assicura la totale immunità a qualsiasi problematica legata al sincronismo delle commutazioni fra i moduli anche nei casi più estremi, dal momento che lo statico è unico ed indipendente. Inoltre, contrariamente ad una soluzione in parallelo distribuito di pari potenza, il by-pass centralizzato può esser sovradimensionato garantendo maggior capacita di sovraccarico e di sopportazione dei cortocircuiti.
L’areazione del by-pass statico MSB è stata progettata in modo tale da garantire il funzionamento anche in caso d’interruzione di servizio di alcuni ventilatori. Al fine di monitorare costantemente lo stato dei ventilatori è possibile  implementare come opzione la circuiteria di controllo del funzionamento delle singole ventole di areazione.

Diagnostica centralizzata
L’utilizzo del by-pass centralizzato MSB, centralizza tutto ciò che concerne la diagnosi e il controllo della linea di by‑pass. Su display sono fornite informazioni relative alla tensione e corrente erogata e lo stato dei singoli moduli UPS (MHU).
Contrariamente ad un impianto con bypass distribuito, il by-pass centralizzato è equipaggiato con un unico organo di sezionamento della linea by‑pass e può esser fornito con il by-pass manuale integrato al suo interno. L’unicità degli organi di sezionamento garantisce che le manovre siano eseguite rapidamente e con margini di errore minimi, garantendo ancora una volta una maggiore affidabilità del sistema. Il by-pass MSB, prevede alloggiamenti dedicati per i vari sistemi di controllo remoto quali: scheda relè tre contatti (standard), due slot comunicazione e la totale compatibilità con le interfacce di comunicazione presenti nel portafoglio Riello UPS per gli UPS della serie MHT / MPT.

Brochure

Brochure

Select File Language:
en
it
de
es
fr
hu
nl
pl
ro
ru
vn
zh
Specifiche tecniche del modello