Reliable power for a sustainable world

05 novembre 2019
Rimini Fiera, Expo Centre - 5 novembre

Riello UPS, Sices, Energy Rental e FPT presentano una soluzione ibrida di nuova concezione per la generazione di energia in mobilità, molto più efficiente dei sistemi tradizionali, più rispettosa per l’ambiente e totalmente sicura e affidabile.

Se ne discuterà durante il convegno “Zero Emission System For Mobile Diesel Generator” previsto per il 5 novembre alle ore 16.45 presso la sala conferenze Agorà di Rimini Fiera.

Tale convegno si terrà durante la fiera “Distributed Power Europe”, evento dedicato alla power generation che si svolgerà dal 5 all’8 novembre 2019 presso il quartiere Fieristico di Rimini.

 

Punto di partenza per lo sviluppo della soluzione: l’energia è un fattore critico da tenere sempre in considerazione

Per qualsiasi attività importante e complessa, l’energia è sempre un fattore critico. Normalmente è sufficiente allacciarsi alla rete ma ci sono casi in cui questo non è possibile. Eventi, raduni o concerti in campagna, su spiagge deserte, in alta montagna o in luoghi lontani dalla rete di distribuzione elettrica non potrebbero avvenire senza fonti mobili di energia di adeguata capacità. Parimenti, necessità straordinarie di energia possono presentarsi anche per località non remote, come avviene per esempio durante le esercitazioni della Protezione Civile o dell’Esercito o in caso di eventi eccezionali che per un breve tempo vedono in un luogo circoscritto un afflusso di persone molto superiore al normale.

L’energia peraltro è critica sotto più aspetti: deve essere in quantità adeguata deve essere anche di qualità parimenti adeguata, sicura, resiliente e - non meno importante - prodotta in modo attento all’ambiente, a costi ridotti e con strumenti di facile trasporto, installazione e disinstallazione, di minimo peso, basso ingombro, bassa rumorosità e basse emissioni.

 

A tante criticità, una soluzione globale

Per dare una risposta a tante criticità in modo globale e integrato, hanno unito le proprie forze

  • Sices, azienda produttrice di soluzioni per la generazione di energia con oltre 40 anni di esperienza;
  • Riello UPS, leader internazionale nei gruppi di continuità per un’energia affidabile e sostenibile;
  • Energy Rental, specialista nel noleggio di gruppi elettrogeni speciali per eventi e di emergenza.

Dall’unione di queste competenze è nata questa soluzione.

Si tratta del primo generatore ibrido di medie dimensioni su stazione mobile, la cui efficienza è accresciuta grazie all’adozione di speciali batterie come banco carico; questo aumenta l’efficienza del motore Stage V che può così dare il suo meglio ad alti carichi, mentre le batterie si gestiscono i bassi carichi, nei quali il motore avrebbe minore efficienza.

La sostenibilità e l’attenzione per l’ambiente di questa soluzione sono accresciute dalla possibilità di ricaricare le batterie da fonte rinnovabile, collegandolo a un impianto fotovoltaico.

La sicurezza e l’affidabilità di questa soluzione è data anche da una gestione intelligente delle sue due componenti strutturali: infatti il gruppo elettrogeno è in back up ai due UPS in dotazione ma anche gli stessi UPS sono in back up al generatore; inoltre la presenza di due UPS permette a loro volta di costituire l’uno il sostituto dell’altro, assicurando quindi un livello di sicurezza ai massimi livelli, che si accresce ulteriormente grazie alla possibilità del sistema di connettere un secondo generatore.

 

Una soluzione, tanti vantaggi

La soluzione sviluppata da Riello UPS e Sices grazie alle rispettive tecnologie e resa agevolmente disponibile attraverso le formule flessibili di Energy Rental, dal momento della sua introduzione sul mercato ha già reso possibile o migliorato la gestione di numerosi eventi.

Le positive esperienze condotte sinora hanno dimostrato in particolare l’efficacia del gruppo elettrogeno ibrido, capace di alternare la generazione di energia con l’utilizzo di quella stoccata nelle batterie, rispetto alle classiche configurazioni con gruppi elettrogeni standard, spesso anche in parallelo.

Le configurazioni standard comunemente adottate infatti prevedono solitamente due gruppi elettrogeni in parallelo in configurazione 2x100%, sempre in moto nonostante che per la maggior parte del tempo di noleggio ogni dispositivo sia realmente sfruttato al di sotto del 20%, con importanti perdite di rendimento, inutili consumi di gasolio e relative emissioni, eccessiva usura del motore e conseguenti elevati costi di manutenzione.

Il sistema Ibrido di Riello UPS e Sices invece permette di utilizzare un unico dispositivo invece di due, grazie alla ridondanza assicurata da generatore e batterie; inoltre, nei numerosi periodi in cui l’assorbimento di energia è basso, l’energia viene fornita in modo assai più efficiente dalle sole batterie di accumulo, evitando il funzionamento a basso carico del motore del generatore; poi, nei momenti di bassa carica delle batterie o di aumento dell’assorbimento di energia, il sistema di controllo attiva il generatore che però in questo caso funziona a carichi elevati, andando ad aumentare l’efficienza del funzionamento complessivo del dispositivo. Infine, la possibilità di ricaricare il sistema con pannelli fotovoltaici rende ancora più efficiente il sistema riducendo ulteriormente la necessità del ricorso al generatore termico, specialmente in caso di eventi outdoor.

L’abbattimento della necessità di ricorrere alla generazione termica (un solo motore, insonorizzato e attivato sporadicamente contro due motori sempre accesi e al 100% dei giri) ha anche l’ulteriore vantaggio di ridurre sensibilmente il livello di emissioni acustiche, permettendo l’utilizzo di questa soluzione anche in ambienti in cui è importante assicurare il rispetto del silenzio

 

Rimini Fiera, Expo Centre
05 Novembre
Ora: 16.45
Sala conferenze Agorà

https://www.dpeurope.it/