Reliable power for a sustainable world

24 novembre 2020
Un progetto complesso che ha richiesto massima affidabilità per garantire continuità energetica a questi laboratori tra i più tecnologicamente avanzati in ambito internazionale.

Caimi, una delle principali realtà produttive europee design oriented, nel settore dell’arredamento e dei complementi d’arredo per l’ufficio, la casa e il contract, ha scelto Riello UPS per garantire sicurezza ai suoi laboratori ed in particolare per il suo progetto OPEN LAB.

Massima affidabilità per un progetto complesso
OPEN LAB consiste in sette avveniristici laboratori, specificatamente dedicati alla ricerca teorica e applicata in ambito tecnologico, acustico, dei nuovi materiali e della prototipazione avanzata dei prodotti fonoassorbenti realizzati con le tecnologie Snowsound.

Il progetto OPEN LAB è stato realizzato all’interno dell’headquarter di Caimi, che ad oggi raggiunge un’area coperta totale di oltre 10.000 mq e che impiega circa 40 chilometri di cavi elettrici e di dati.
Elemento questo che ha giocato un ruolo chiave nella scelta da parte di Caimi di un partner che potesse garantire protezione assoluta a questi sistemi critici.

Per la funzionalità di questi nuovi laboratori di acustica, capaci di espandere la tipologia dell’analisi del campo sonoro all’ambiente circostante grazie a un’acustica modificabile in tempo reale e a un sistema di visualizzazione diretta delle onde sonore, Caimi necessitava infatti di un sistema adeguato e affidabile che garantisse la continuità elettrica.

La scelta è ricaduta su Riello UPS, e Gianni Caimi - AD di Caimi Spa - racconta così alcuni dei criteri di scelta sui quali si sono basati per scegliere un partner per un ambito così strategico e allo stesso tempo estremamente critico come la sicurezza dei laboratori: “Dopo un’attenta valutazione abbiamo deciso di affidarci all’azienda leader nel settore, Riello UPS. Un importante fattore nel dettare la scelta è stato sicuramente la competenza dei tecnici e del reparto commerciale che ci hanno seguito durante tutta la fase di progettazione e messa in funzione della soluzione”.

I dettagli del progetto

Le camere acustiche presenti nei laboratori hanno un peso totale di 270 tonnellate e galleggiano su più strati di sabbie speciali, con densità diverse. Dotato di strumentazioni e attrezzature di ultimissima generazione, in gran parte progettate e realizzate appositamente all’interno dell’azienda, OPEN LAB consente molteplici utilizzi e permette di sviluppare nuove soluzioni tecniche da applicare a progettazione, produzione e design dei materiali.

I tecnici di Riello UPS hanno sviluppato una soluzione personalizzata che ha previsto l’installazione di un sistema composto da due unità della serie Sentryum interconnesse tra di loro e capaci di bilanciare il carico elettrico tra le due macchine e di poterlo spostare interamente su di una in caso di guasto/manutenzione dell’altra.

I modelli Riello UPS della gamma Sentryum S3U sono perfetti per applicazioni “mission-critical” come il progetto OPEN LAB: sono UPS transformer-free con ingresso e uscita trifase, utilizzano la tecnologia ON LINE a doppia conversione in grado di fornire livelli di disponibilità di energia senza rivali, permettono di raggiungere un’efficienza energetica fino al 95.5% e dispongono della certificazione UL/CSA.

La gamma Sentryum, come tutte le altre soluzioni Riello UPS, rispecchia in pieno la filosofia aziendale “Reliable power for a sustainable world”: una soluzione energetica Green per carichi critici che mette in primo piano l’efficienza, la sostenibilità e la salvaguardia del pianeta.

Durante la fase di progettazione si è mantenuto quindi un approccio a “Tecnologia Green” per ridurre dissipazione e perdite di energia, per generare energia elettrica con minori emissioni di anidride carbonica e per migliorare le performance complessive di efficienza del sistema.

Gli UPS scelti per questa installazione utilizzano tecnologie e componenti allo stato dell’arte, come per esempio il processore DSP (Digital Signal Processor) per eseguire in maniera estremamente efficiente l'elaborazione di segnali digitali, un microprocessore dual core e un inverter IGBT a tre livelli e controllo risonante per la massima protezione a carichi critici senza impatto sui sistemi a valle, pur mantenendo un risparmio energetico ottimizzato.

Entrambe le unità UPS installate sono dotate di schermo touchscreen per la gestione diretta dell’unità e grazie alla scheda NetMan installata, che permette il collegamento da remoto alle due macchine, è garantita la completa gestione del carico e della comunicazione tra gli UPS.

La potenza complessiva dell’impianto installato è di 30 kW e garantisce alla sala CED e a tutti gli apparati elettronici collegati una continuità elettrica fino a 5 ore in caso di blackout.

Caimi ha deciso di aprire gratuitamente le porte dei suoi laboratori OPEN LAB costituendo una struttura No Profit e mettendola a disposizione di Università, Istituti di Ricerca, Fondazioni ed Enti che possono così usufruirne per studi e ricerche prevalentemente nel campo del suono e dell’acustica, ma anche per individuare nuove soluzioni per il miglioramento della salute e del benessere psicofisico delle persone.